Dal 22 maggio al 13 giugnoil Centro Culturale Polid’arte  riapre la pubblico con una serie di mostre di alcuni tra i più interessanti e validi artisti contemporanei. Saranno presenti anche artisti stranieri di grande livello come Edward Evans dagli U.S.A. e Veronique Massenet dalla Francia, e artisti già molto conosciuti come Mario Moretti, Stefania Lubrani ,Nino La Barbera ed anche la sottoscritta, Annamaria Polidori, presenterà le sue più recenti sculture. La  mostra di Moretti apre, anzi direi meglio schiude, le porte della galleria ma anche del nostro cuore su una serie di scorci panoramici,di affacci sull’infinito leopardiano ,perche l’artista tesse le sue tele di luci e di orizzonti sempre più lontani e solitari,ma sprigionanti una serena fiducia nel creato. quest’immergerci negli spazi luminosi quasi trasparenti delle tele di Moretti ,oltre prova del valore dell’artosta concedono al nostro animo affannato dalle cose della vita una pausa di riflessione e a volte di  forte attrazione verso il suo mondo straniato ma tanto presente in noi.

Annamaria Polidori