Alla Poli d’Arte le “ immagini dello Spirito “ di Livia Carta

Il Centro Culturale Poli d’Arte è lieto di presentare in occasione della 55° edizione del Festival dei due Mondi la mostra personale di Livia Carta , artista veneta che presenta nella sua opera sia grafica che pittorica la leggerezza e la luminosità tipica della scuola veneziana. La pittrice astrae essenze preziose che si nutrono di spiritualità , perché sgorgate tanto dal macrocosmo dell’universo quanto dal microcosmo del proprio sé. Per l’occasione sono presentati olii ed incisioni , accumunati dalla ricerca del segno , capace di un equilibrio profondo con il colore. In Livia Carta è quindi la xilografia, elaborata, rigorosa e strutturata a introdurre all’opera pittorica. La mostra, che , iniziata il 29 di giugno e che si protrae fino al 15 luglio 2012 , si inaugura venerdì 6 luglio alle ore 18,30. La presentazione della mostra è affidata alla professoressa Fulvia Strano, storico e critico d’arte dell’associazione culturale romana Bell’Italia 88. Domenica 08 luglio alle ore 17,30 , sempre al Centro Culturale Poli d’Arte, verrà inoltre presentato il libro dello stesso critico Fulvia Strano, dal titolo “ L’ombra delle stagioni” ( Edilazio): una confessione a tu per tu con i grandi incisori e pittori del passato rapportati alla vita quotidiana. Concludendo e richiamando i gemiti dell’universo, mi sento di affermare che “ il dolore è un sostantivo maschile- cito Fulvia Strano- con senso femminile”: Livia Carta e Fulvia Strano un coinvolgente duo di dame nell’arte.
Orario di Galleria: aperto dal mercoledì alla domenica: 10,30/13,00-16,30/20,00; lunedì e martedì i giorni di chiusura.

COCKTAIL D’INAUGURAZIONE: VENERDÌ 6 LUGLIO 2012 , ORE 18,30
PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI FULVIA STRANO: DOMENICA 8 LUGLIO 2012,ORE 17,30:
L’OMBRA DELLE STAGIONI